Poesia, Racconti & Poesie

E noi

E le nostre diversità
E tutta la distanza
E chilometri di autostrade
E file infinite di lampioni a dividerci.
Irraggiungibili
Siamo irraggiungibili.

14 pensieri su “E noi”

  1. La distanza è un fatto. Ciò che la fa diventare un sentimento, una piaga dell’anima e per l’anima, è la mancanza. Io vivo a Monaco, tu a Barcellona. Non credo tu senta la mia mancanza. Non ci conosciamo, non ci viviamo. Potremmo risultarci simpatici, noiosi, indifferenti, interessanti. Dunque è la distanza che genera la mancanza o la mancanza la distanza?

    Ps: Non sono convinto di questo ragionamento. Qualcosa non mi torna, ma bisogna tirar fuori ciò che si ha dentro, giusto?

    Piace a 1 persona

    1. Giusto! E qui ti rispondo io: secondo me non c’è una soluzione. Distanza e mancanza vanno a braccetto, con le proprie eccezioni. Ci può essere distanza senza mancanza e mancanza anche quando si vive nella stessa casa. Eppure sicuramente la lontananza implica uno sforzo maggiore di immaginazione. Credo, anche, che il semplice atto di immaginare crei un qualsiasi tipo di sentimento. È un poco come se ci fossi con quella persona e quindi, sì, ti puoi annoiare, divertire, arrabbiare, innamorare. La lontananza è un contenitore vuoto che è possibile riempire ipoteticamente di tuttto. La mancanza è un riempimento che può avere vari colore. Ma tutto quanto, come la soluzione a questo enigma, dipende dalla situazione. Ci sono tante soluzioni quante sono le persone e le loro condizioni. E anche questa mia risposta potrebbe essere infinita.

      Piace a 2 people

  2. la distanza , la lontananza mi fanno pensare anche alla nostalgia, spesso credo si viva la lontananza da qualcosa di conosciuto con nostalgia, penso che in fondo dipenda da cosa o chi siamo distanti o lontani. in questo momento difficile mi sento irraggiungibile , ma anche gli altri sono irraggiungibili…

    Piace a 1 persona

    1. Distanza e Sentimento, secondo il mio parere, sono davvero i genitori di figlia Nostalgia. Questa, insieme alla Malinconia, altra sorella, ci cullano in quelle notti in cui vogliamo sentirci vicini, nonostante tutto.
      Sí, concordo che possiamo essere irraggiungibili nel corpo, ma mai nello spirito. Se c’è un sentimento ricambiato, allora il nostro cuore sa volare fino al punto più remoto del mondo. Solo così possiamo dire che, al di là del tempo, al di là dello spazio e delle vicissitudini della vita, noi non siamo mai davvero soli, grazie a quella reale fortuna che abbiamo avuto nel trovare delle persone, per noi, speciali. Da questo legame, sono certa che viene a generarsi un abbraccio invisibile, che ci protegge e così ci unisce, ancora più intensamente, a tutti quegli affetti più genuini e duraturi che abbiamo incontrato nel corso della vita.

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...