About R.O.

Una notifica che ne vale Mille

Qualche giorno fa è stato un giorno da ricordare.
Infatti, oltre che essere una pasquetta in quarantena, é stato anche il giorno in cui -non so come- ho raggiunto mille iscritti sul mio blog di WordPress.

 -Un qualcosa che, se ci ripenso: Mille…
M-I-L-L-E.
Che parola grande, che moltitudine!
Chissà, magari lo stesso Catullo avrebbe apprezzato!-

Racconti Ondivaghi è un’idea nata qualche anno fa, nel mio periodo barcellonese. È sorto come una palestra di scrittura creativa che mi permettesse di andare alla ricerca di uno stile tutto mio e, sopratutto, che mi servisse a constatare se i miei pensieri e le loro formulazioni suscitassero interesse tra chi vi si imbatteva.
E, inoltre, mi ha dato modo di poter coniugare la mia visione del mondo espressa tramite la parola scritta, insieme a quella mostrata attraverso le mie fotografie da amateur.

E se i brani -come le foto- sono per lo più basati sui sentimenti, con il mare come leitmotiv nello sfondo, l’intento è sempre stato quello di far immedesimare il lettore e trasportarlo all’interno dei paesaggi che, negli anni, ho provato a dipingere con le parole.
Per quanto riguarda lo stile, lo sto ancora cercando, ma intanto, sono contentissima così.

Per cui: Mille volte grazie Internet

25 pensieri su “Una notifica che ne vale Mille”

    1. Allora mille e mille volte grazie davvero! Anche per avermi “conosciuta” attraverso questi post centellinati nel giro di due anni. Posso confermare che ho sempre scritto per indole, mai per giungere a qualcosa di concreto. Non è la meta che mi interessa, ma il percorso; ed io quando corro -scrivo- mi sento davvero libera.

      L’ho detto grazie? 😀

      Piace a 1 persona

  1. complimenti di cuore, io chissà quando ci arriverò a questo traguardo!! Forse mai! Ma sono felice lo stesso, perché so che i pochi che mi seguono riescono a trarre gioia da ciò che vedono. Regalare pagine di bellezza è già una ricompensa..
    Ancora sentiti complimenti, continua così, la tua scrittura conquista… 😉

    Piace a 1 persona

  2. Ehhh lo stile! Lo andrei ancora cercando, dopo circa 40 anni! Dovrei farmene una ragione. In un film dicevano “Ti devi mettere in testa che non sei Philiph Roth e che nessuno ti chiede di esserlo!” Ma non mi arrendo… continuo a cercare…

    "Mi piace"

    1. Che meraviglia! Allora, per il secondo, continua sempre a scriverlo, anche se a poco a poco e con lentezza. Verrà un giorno che avrai il tempo o la testa per finirlo, e quando sarai pronto, lo troverai già a metà dell’opera.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...